British Museum, Londra

British-MuseumUno dei musei più belli di Londra è senza dubbio il British Museum, dedicato alla storia dell’umanità e alla cultura della stessa. La collezione permanente conta circa 8 milioni di pezzi, a cui si aggiungono anche tutta una serie di collezioni temporanee che, di volta in volta, arricchiscono il prestigio di questo museo inglese.

La data di nascita di questo museo risale al 1753 ed è dovuta ad una grande collezione di opere posseduta dal fisico e scienziato Sir Hans Sloane. Il museo ha aperto i battenti per la prima volta nel 1759, il 15 gennaio. Nel corso degli anni il museo si è ampliato molto fino a diventare, oggi, uno dei musei più visitati di Londra, del Regno Unito e del mondo intero.

Molto bella è anche la facciata del museo, in stile greco, con 44 colonne in stile ionico alte 14 metri, molto vicine a quelle che si possono trovare nella Polis di Athena a Priene, in Asia Minore.

Tra i dipartimenti di cui questo museo si compone possiamo vedere quello dell’antico Egitto e del Sudan, la più grande collezione di pezzi di questa terra (conta oltre 100.000 unità) dopo quella del Museo Egizio del Cairo. Tra i pezzi più belli da vedere ci sono la stele di Rosetta e un busto di Ramesse II. Altri dipartimenti sono quello dedicato a Grecia e a Roma (in questo caso il British Museum ha la collezione più ampia al mondo), quello dedicato al mondo del Medio Oriente, che ha oltre 330.000 pezzi in collezione, il dipartimento della Preistoria ed Europeo, quello relativo ai dipinti e quello relativo alle monete, decisamente bello ed affascinante.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *