Musei di Stoccarta

museo-stoccardaLa città di Stoccarda è nota anche per i suoi tanti musei dove poter passare delle ore all’insegno del divertimento e della scoperta. Sono cinque i musei principali che non si dovrebbero perdere in questa bellissima città tedesca.

Museo Nazionale di Storia Naturale. Un vero e proprio “gioiello” per chi ama la storia naturale. Sito all’interno del castello di Rosenstein, permette di avere anche delle interessanti visite guidate per tutta la famiglia, con le quali i più piccoli potranno imparare tanto ed apprezzare tutto quello che il museo ha da proporre.

Per gli amanti delle auto, segnaliamo sia il museo Mercedes-Benz che quello Porsche, due delle case automobilistiche più note al mondo. Il Mercedes – Benz Museum espone la storia delle auto realizzate da questo prestigioso marchio. La sede attuale è stata inaugurata nel 2006 e si trova all’interno di un edificio futuristico che si basa sul concetto quadrifoglio creato usando tre cerchi sovrapposti, senza centro per formare un atrio triangolare. In precedenza, il museo si trovava in un edificio dedicato all’interno del complesso delle fabbriche Mercedes Benz. Il Porsche Museum, invece, raccolta la storia di Porsche AG, con oltre 80 veicoli, sia classici che moderni, e tutta una serie di interessanti reperti del settore automobilistico.

Per gli amanti dell’arte, c’è il Kunstmuseum, al cui interno ci sono tutta una serie di collezioni d’arte moderna e contemporanea, oltre che varie esposizioni. Inaugurato nel 2005, si trova in un edificio di 2.500 metri quadrati.

A Stoccarda, oltre all’omonimo Museo, si trova il Museo Della Porsche (vedi: Porsche Museum Stuttgart ) in cui sono esposti non solo i modelli più famosi della casa bavarese dal 1920 ad oggi, ma trovano posto anche stand permanenti di brand che hanno collaborato con la Porsche sin dagli albori del marchio, come ad esempio Pirelli per quanto riguarda i pneumatici e Brembo per gli impianti frenanti.

Un museo del tutto particolare è il “Museo del fuoco“, che si trova in un’area di 900 metri quadrati, presenta praticamente la storia dei Vigili del Fuoco tedeschi, con possibilità di ammirare vetture e strumenti usati in passato in Germania per spegnere i fuochi.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *