National Gallery, Londra

national-galleryIl National Gallery è uno dei musei più noti di Londra. Nasce nel 1824 e si trovi oggi nella bellissima piazza di Trafalgar, uno dei punti centrali della città britannica. Si tratta di un museo pubblico, anche per questo l’entrata è libera (ma volendo si può dare una donazione a scelta, la somma consigliata è di 5 sterline, circa 6 euro) la cui proprietà delle esposizioni all’interno appartiene al Regno Unito.

Si tratta di uno dei musei più visitati al mondo, con dei quadri che sono stati disegnati dai più grandi maestri del tempo. Tante sono anche le esposizioni di artisti italiani, come Paolo Uccello, Masaccio, Piero della Francesca (le opere di questo artista sono, tra le altre, la “Madonna del Prato” e il “Ritratto del doge Leonardo Loredan”, Sandro Botticelli, il grandissimi Leonardo da Vinci, Michelangelo , Raffaello, Tiziano, Caravaggio e tanti altri.

Durante la seconda guerra mondiale la maggior parte dei dipinti del museo furono evacuati e portati in varie località del Galles, con il castello di Penrhyn. In maniera particolare questo museo conobbe grande sviluppo nel corso del dopoguerra.

Nel corso del 21esimo secolo il museo fece una campagna di raccolta fondi per acquistare dei dipinti di grande interesse, che potessero aumentarne il prestigio: nel 2004 fu acquistato la “Madonna dei Garofani” di Raffaello, nel 2008 fu la volta di “Diana e Atteone” di Tiziano, mentre nel 2012 fu acquistato “Diana e Callisto”, sempre di Tiziano.

Sicuramente uno dei musei più interessanti della capitale britannica, da non perdere quando si viene alla scoperta delle più belle attrazioni di Londra.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *